MUSEI DI VICO EQUENSE

ANTIQUARIUM AEQUANO
Palazzo Municipale - Corso Filangieri 98
Orario: Da Lunedì a Venerdì 9-13. Martedì e Giovedì 15.30- 18.30

L’Antiquarium “Silio Italico” ospita in tre sale circa 200 reperti di varie civiltà ( greca, etrusca, italiche) testimonianza della vitalità dell'antico insediamento urbano tra il VII ed il III secolo a.C. . Nell’esposizione sono presenti ceramiche attiche a figure nere e rosse, buccheri e bronzi etruschi, vasi e coppe di stile ionico e corinzio, anfore, monili, armi, ed altri utensili di popolazioni osche ed italiche. Il moderno allestimento attraverso pannelli didattici ricostruisce anche le vicende della Necropoli di Vico Equense dove, a partire dal 1965, ed in varie fasi sono state rinvenute circa 200 tombe costruite in blocchi di tufo, la tipica pietra vulcanica locale.


MUSEO DI ARTE SACRA
Convento di San Vito (Padri Minimi) Tel. 081/879.80.29 
Via R.Bosco  75
www.sanvitovicoequense.net

Aperto nel 1995 rappresenta uno spaccato di arte sacra tra i secoli XVI e XVIII di molte regioni italiane. I dipinti esposti provengono da conventi e chiese dell'ordine fondato da San Francesco di Paola e rappresentano la Vergine Maria, vari santi e soggetti sacri. Splendidi paliotti, rivestimenti di altare, in corallo e argento di manifattura siciliana del XVII e un crocifisso in avorio di scuola romana del XVIII secolo. Esposte anche rare lastre del XVIII secolo di rame cesellate con il bulino per la stampa di immagini della vita di S.Francesco. Un altare ligneo del XIX secolo finemente decorato, candelabri, preziose pianete, vesti sacerdotali ricamate in corallo e argento, completano l’esposizione dell’interessante museo.

ECOMUSEO CITES
Sereno Soggiorno Salesiano tel. 081/ 802.87.75
Via Pacognano 34

Inaugurato il 24 maggio 2001 rappresenta un originale centro di formazione naturalistica. Nelle sue vetrine sono in mostra reperti provenienti da tutto il mondo di specie animali ( puma, tartarughe, elefante, coccodrillo, ecc.) e vegetali in via di estinzione e protette dalla convenzione internazionale (Cites) di Washington del 1983. Molti i manufatti artistici realizzati in avorio o con pelli o carapaci di animali esotici ( serpenti, coccodrilli,tartarughe,ecc) . Uccelli e mammiferi imbalsamati, due acquari popolati da pesci esotici e del Mediterraneo, ricostruzioni in vetroresina di alcuni animali, completano l’offerta del museo che offre uno specchio delle diversità presenti nel mondo animale. 




Antiquarium: reperti.
Antiquarium: reperti.